dbt
com
nl
de
fr
es
Apri mappa
Facebook
Google+
Twitter
Youtube
Email
TROVA il tuo viaggio ideale!
TROVA il tuo
viaggio ideale!
Durata
Distanza
A Sud del Lago IJssel
A Sud del Lago IJssel
stile :
Difficoltà :
durata :
7 giorni
Comodità :
periodo:
Apr Mag Giu Lug Ago Set
Codice:
7-04
IJsselmeer Amsterdam Storia Cultura
prezzi a partire da € 564
A Sud del Lago IJssel
Foto

A Sud del Lago IJssel

Print
Print
Mail

Viaggio in bicicletta: A Sud del Lago IJssel - 7 giorni

Ijsselmeer è il nome di un grande lago creato quando gli olandesi decisero di separare lo Zuidezee dal Mare del Nord con una grande diga. La costruzione della diga, necessaria per evitare che si inondassero le città dello Zuiderzee, terminò nel 1932 e a il mare divenne un lago. Poco a poco l’acqua salata venne sostituita da quella dolce portata dal fiume IJssel. Di tutti i pesci dello Zuiderzee, sostituiti da pesci di acqua dolce, solo le anguille sono sopravissute. Dato che c’era bisogno di terra coltivabile si decise di creare 4 polder nella parte sudorientale dell’IJsselmeer. Il terzo polder fu terminato nel 1968, ma il quarto, nel lago Markemeer non fu mai prosciugato per l’impegno degli ambientalisti e degli sportivi.

leggi di più >>
Itinerario
Giorno 1: Arrivo a Huizen
Giorno 2: Huizen - Amsterdam
Giorno 3: Amsterdam - Volendam
Giorno 4: Volendam - Enkhuizen
Giorno 5: Enkhuizen - Harderwijk
Giorno 6: Harderwijk - Huizen
Giorno 7: Fine del viaggio

Giorno 1:    Arrivo a Huizen

Arrivo a Huizen

Giorno 2:    Huizen - Amsterdam
35 km

Mettetevi in cammino e dirigetevi a Naarden. La città di Naarden è un buon esempio di fortificazione a forma di stella (datele un'occhiata su Google maps!). E 'molto ben conservata, con mura e fossato. Più avanti trovate il villaggio di Muiden, alla foce del fiume Vecht. Anche se molto pittoresco di per sé, è meglio conosciuto per il suo piccolo castello con fossato costruito intorno al 1280 - merita una visita! Mentre il sole tramonta in Amsterdam potreste fate una piacevole passeggiata per il romantico quartiere dei canali.

Giorno 3:    Amsterdam - Volendam
32 km

C’è così tanto da fare e da vedere ad Amsterdam. Avete già visitato il nuovo Rijksmuseum? E il Museo Marittimo, il Van Gogh e quello di Anna Frank…? Fate le vostre scelte, poi inforcate la bici e via, nella tranquillità della campagna. Vi attende lo Waterland, con le sue paludi, i ponti di legno, i canneti e i giunchi mossi dal vento. Il grazioso villaggio di Monnickendam ospita il Museo dello Waterland "De Speelklok" che racconta estesamente (in inglese) la storia di questo straordinario paesaggio culturale. Proseguite lungo la riva del Lago Markeermeer fino a Volendam. Le pittoresche case di pietra di questo antico villaggio di pescatori cattolici sembrano essere state costruite senza nessuna pianificazione stradale. "De Dijk" sul porto è bordato da negozi di souvenir, caffé all’aperto e ristoranti.

Giorno 4:    Volendam - Enkhuizen
44 km

Nel tranquillo percorso di oggi vi lascerete alle spalle fattorie e mulini a vento per arrivare fino ad Edam e poi a Enkhuizen. Splendidi palazzi ci ricordano la prosperità del Secolo d’Oro quando queste due città, che ospitavano porti trafficati, si dedicavano al commercio e alle costruzioni navali. Per secoli, i piccoli, tondi e saporiti formaggi prodotti dai contadini nei polders vicini sono stati spediti in tutta Europa. D’estate, durante sei settimane, è allestito un mercato tradizionale del formaggio per i turisti, ogni mercoledì, dalle 10.30 alle 12.30. Se vi piace il formaggio, cercate di organizzarvi in modo da partecipare allo spettacolo. Molte notizie sul periodo offre il Museo Zuiderzee a Enkhuizen che racconta la storia del periodo in cui le navi lasciavano i porti olandesi e attraversavano i mari per commerciare in bulbi e spezie. Vi si può ammirare anche la ricostruzione di un antico villaggio, molto interessante! Chi ama la storia e le tradizioni può passarci un’intera giornata e vale la pena prenotare una notte extra.

Giorno 5:    Enkhuizen - Harderwijk
62 km

Una diga lunga 32 km vi permette di attraversare le acque e raggiungere la storica città di Lelystadd che si trova nel polder Flevo, la porzione di terra olandese strappata al mare solo nel 1968! Lelystadd prende il nome dall’architetto Cornelius Lely, responsabile dell’Opera dello Zuiderzee. I lavori iniziarono con la costruzione della grande diga (1932) che separa lo Zuiderzee dal Mare del Nord, trasformando un mare agitato in un lago tranquillo. Poi furono creati i polder perché c’era grande bisogno di nuove terre coltivabili. Il Museo Nieuwland offre un’interessante rassegna dei motivi che hanno spinto alla creazione dei polder e come essi abbiano cambiato le abitudini delle comunità abituate a vivere in riva al mare. Il percorso si snoda su questa terra "nuovo", attraverso boschi e campi coltivati e come i progettisti dell’epoca, potete divertirvi a immaginare la distribuzione ex-novo dell’area. Alla fine della giornata raggiungerete Harderwijk, già fiorente città e porto trafficato membro della Lega Anseatica, e che si trova oggi su lago affacciato a un polder!

Giorno 6:    Harderwijk - Huizen
45 km

Oggi pedalerete seguendo le rive di laghi Randmeren. Il paesaggio di Arkemheen Eemland è considerato Patrimonio nazionale. Nel 1360, questa zona venne circondata da dighe per evitare che le coltivazioni fossero inondate. Il polder di Arkemheen è importante perché conserva intatta la parcellazione originaria. I lotti sono separati da ruscelli che ricordano quelli che lasciavano le maree nello Zuiderzee. Alcuni tipi di piante ricordano l’influenza dell’acqua salata. Una parte del polder è stata dedicata ad habitat degli uccelli nell’ambito del progetto "Natura 2000".Il centro turisti dispone di maggiori informazioni. Se vi interessa l’Era del Vapore potete visitare la centrale di pompaggio a vapore Hertog Reijnout che ha controllato il livello delle acque nel polder situato sotto il livello del mare dal 1883 al 1983.

Giorno 7:    Fine del viaggio

Partenza dopo la prima colazione in albergo.

prezzi e date

Partenze:

 

Dal 1° Aprile al 24° Settembre, ogni giorno

 

 

 

Nel caso di pernottamento ad Amsterdam di Sabato è previsto
un supplemento di € 15,- per persona in camera doppia

 
   
Prezzi  Euro 

a persona in camera doppia

6 notti, prima colazione inclusa
564,00
   
Supplementi  
Camera singola (€ 30 x 6) 180,00
Cena (€ 27,50 x 6) 165,00
Noleggio bicicletta (€ 12 x 6) 72,00
Bici elettrica (€ 25,00 x 6) 150,00
Servizio chiamata di emergenza/Tessera assistenza stradale (2,50 x 6) 15,00
Noleggio GPS 10,00
Supplemento pernottamento ad Amsterdam di Sabato in camera doppia 15,00
Supplemento pernottamento ad Amsterdam di Sabato in camera singola 30,00
C’è un supplemento per il soggiorno ad Amsterdam durante i seguenti periodi
18 - 23 Aprile
15 - 17 Maggio
24 - 27 Giugno
14 - 19 Settembre
in camera matrimoniale a persona a notte 
in camera singola a notte 





50,00
100,00
   
Notte extra 70,00
   
Inizio:  
Huizen, Amsterdam   
 
Gestito da:
 

Informazioni pratiche

6 Notti incluse

Hotel 3/4 stelle

Colazione inclusa, Mezza pensione opzionale

Informazioni turistiche in ogni punto di interesse

Possibilità di noleggiare le nostre biciclette

Assistenza telefonica 7 giorni su 7

Trasporto bagagli tra le strutture di accoglienza

Amersfoort

Possibilità di parcheggio presso l’hotel

Tracce GPS disponibili 

I collegamenti in traghetto non sono inclusi nel prezzo

Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra Politica sui cookies.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice