dbt
com
nl
de
fr
es
Apri mappa
Facebook
Google+
Twitter
Youtube
Email
TROVA il tuo viaggio ideale!
TROVA il tuo
viaggio ideale!
Durata
Distanza
L’estremo Nord dell’Olanda
L’estremo Nord dell’Olanda
stile :
Difficoltà :
durata :
7 giorni
Comodità :
periodo:
Apr Mag Giu Lug Ago Set
Codice:
7-05
IJsselmeer Storia
prezzi a partire da € 574
L’estremo Nord dell’Olanda
Foto

L’estremo Nord dell’Olanda

Print
Print
Mail

Viaggio in bicicletta: L’estremo Nord dell’Olanda - 7 giorni

I Paesi Bassi sono divisi in 12 province. Una di queste si chiama "Noord-Holland" ed è nella parte Nord di questa provincia dove vi porterà il viaggio. Scoprirete le bellezze di questa regione circondata su tre lati dal Mare del Nord, dal Mare di Wadden e dal Lago Ijsselmeer (l’antico Zuiderzee). Nella parte più a Nord della penisola si trovano le più estese piantagioni al mondo di bulbi da fiore. Texel, un’isola del Mare di Wadden, si raggiunge con un breve tragitto in barca. Sarà difficile lasciare le belle spiagge sabbiose e riprendere la bicicletta, ma vi aspetta un bellissimo percorso costellato da mulini a vento, centri storici e riserve naturali.

leggi di più >>
Itinerario
Giorno 1: Arrivo Alkmaar
Giorno 2: Alkmaar - Hoorn
Giorno 3: Hoorn - Medemblik
Giorno 4: Medemblik - Den Helder
Giorno 5: Tour of Texel
Giorno 6: Den Helder - Alkmaar
Giorno 7: Fine del viaggio

Giorno 1:    Arrivo Alkmaar

Arrivo Alkmaar

Giorno 2:    Alkmaar - Hoorn
38 km

Alkmaar è universalmente famosa per il suo mercato tradizionale del formaggio aperto ai turisti ogni venerdì mattina da Aprile a metà Settembre. Durante la pedalata odierna sosterete a Schermerhorn sul limitare di polders Schermer e Beemster. Schermerhorn era stata un’isola di pescatori di balene fino a quando, all’inizio del ‘600, investitori privati di Amsterdam decisero di trasformare in polders i laghi intorno al paese per poi vendere la terra riconquistata. I polders vennero prosciugati usando i mulini a vento che scaricavano l’acqua oltre la diga in un canale di scarico. Appena fuori dal paese possono ancora vedersi tre dei mulini di quel periodo ò uno stupendo colpo d’occhio! Visitate il Mulino Museo Schermer per sentire in prima persona gli scricchiolii delle macchine in azione. Il polder Beemster, creato agli inizi del ‘600, costituisce un esempio eccezionale di terra strappata alle acque. Conserva intatto il suo paesaggio agrario, le strade, i canali, le dighe e gli insediamenti, distribuiti secondo i canoni classici dell’urbanistica rinascimentale, come espresso nella lista del Patrimonio universale. Sulle rive del lago IJsselmeer vedrete riflesso il Secolo d’Oro negli edifici storici delle belle città di Hoorn e Enkhuizen.

Giorno 3:    Hoorn - Medemblik
43 km

L’obiettivo odierno è la bella città di Enkhuizen. Come Hoorn, ha una lunga storia di caccia alla balena, costruzioni navali, pesca e, naturalmente, commercio marittimo perché entrambe sedi centrali della Compagnia delle Indie Orientali. L’eccellente Museo dello Zuiderzee offre una dettagliata ricostruzione dei tempi d’oro dei porti sulle rive di quello che fu lo Zuiderzee, da dove, nel ‘600, partivano mercantili verso tutto il mondo conosciuto per commerciare spezie e bulbi. Potrete vedere la ricostruzione di un antico villaggio con i suoi artigiani in costumi tipici. Seguite la costa dell’IJsselmeer sulla cresta dell’antica diga da dove si ammirano la campagna, gli orti e graziose vecchie fattorie.

Giorno 4:    Medemblik - Den Helder
56 km

Medemblik possiede una centrale di pompaggio a vapore che venne usata nel 1869 per prosciugare un polder. Oggi ospita il Museo del vapore. Il percorso continua attraverso il polder Wieringermeer, drenato e desalinizzato tra il 1927 e il 1934 per creare nuovi terreni agricoli di cui c’era molto bisogno. La zona appena sotto Den Helder è diventata la più estesa superficie coltivata a bulbi da fiore del mondo. La maggior parte dei bulbi sono destinati all’esportazione. In primavera, quando fioriscono tulipani, giacinti e narcisi, la zona è un trionfo di colori.

Giorno 5:    Tour of Texel

In circa venti minuti si arriva da Den Helder a Texel con il ferry. Texel è la più grande delle nostre cinque Isole Wadden, luoghi di eccezionale bellezza naturale che potrete godervi girando con la bicicletta per villaggi, campagna, dune e spiagge. I percorsi sull’isola sono numerosi, ma non perdete una visita alla bella riserva naturale De Slufter, una delle poche zone dei Paesi Bassi dove il mare è sempre penetrato senza ostacoli. Nei mesi di luglio e agosto fiorisce il limonio violetto.

Giorno 6:    Den Helder - Alkmaar
60 km

Riprendete il viaggio giù per la costa del Mare del Nord, lungo dune e boschi. Si superano alcune località balneari e la Riserva naturale di Zwanenwater. Le dune lungo la costa del Mare del Nord proteggono l'entroterra dalle inondazioni del mare, eccetto vicino alla città di Petten, dove le dune sono state erose dal mare ed è stato costruito il "Muro del Mare" (Hondsbossche Zeewering) per proteggere il paese. L'interessante mostra "Dijk te Kijk" spiega il passato, presente e futuro di questa difesa e i patimenti degli abitanti di Petten nel corso dei secoli.

Giorno 7:    Fine del viaggio

Partenza dopo la prima colazione in albergo.

prezzi e date

Partenze:

 

Dal 1° Aprile al 24° Settembre, ogni giorno

 
   
Prezzi  Euro 

a persona in camera doppia

6 notti, prima colazione inclusa
574,00
   
Supplementi  
Camera singola (€ 30 x 6) 180,00
Cena (€ 27,50 x 6) 165,00
Noleggio bicicletta (€ 12 x 6) 72,00
Bici elettrica (€ 25,00 x 6) 150,00
Servizio chiamata di emergenza/Tessera assistenza stradale (€ 2,50 x 6) 15,00
   
Notte extra 70,00
   
Inizio:  
Alkmaar  
 
Informazioni pratiche

6 Notti incluse

Hotel 3/4 stelle

Colazione inclusa, Mezza pensione opzionale

Informazioni turistiche in ogni punto di interesse

Possibilità di noleggiare le nostre biciclette

Assistenza telefonica 7 giorni su 7

Trasporto bagagli tra le strutture di accoglienza

Alkmaar

Possibilità di parcheggio presso l’hotel

Tracce GPS disponibili 

I collegamenti in traghetto non sono inclusi nel prezzo

Recensioni

25-04-2014

....Abbiamo avuto una vacanza splendida, grazie!
Gli hotel erano tutti perfetti, soprattutto il Grand Hotel Alkmar e l’Hotel Medemblik: abbiamo apprezzato molto il fatto che tutti gli hotel erano a centro città, ed era facile e comodo per noi uscire a fare una passeggiata a vedere le attrazioni dei vari luoghi dopo che avevamo finito il giro. 
I nostri bagagli sono stati consegnati agli hotel successivi in tempo ed alcuni hotel sono stati particolarmente gentili nel portare le nostre valigie già in camera. 
Le bici erano ottime e non abbiamo avuto alcun problema nel seguire le indicazioni una volta capito come funziona la segnaletica il primo giorno.
Comodissimi erano gli incroci sul portacartine, e grazie a questi e alle mappe, non abbiamo avuto bisogno di guardare spesso le indicazioni stradali, per quanto dettagliate.
Ci sono piaciute in modo particolare i giri il giorno 1 (da Alkmaar a Hoorn), il giorno 2 (da Hoorn a Medemblik) e 4 (da Den Halder a Alkmaar).
Gli highlight del viaggio sono stati la pedalata lungo la diga tra Enzhuizen e Mdemblik, e quella lungo la costa attraverso le dune e i campi di tulipani da Den Halder ad Alkmaar.
Alkmaar, Hoorn e Medemblik sono villaggi splendidi per una sosta.
Questo è stato il primo viaggio in bici che abbiamo fatto ed è stato perfetto per noi, grazie agli ottimi percorsi prevalentemente pianeggianti e alle distanze non eccessive da pedalare ogni giorno. E’ stata un’esperienza magnifica e sicuramente faremo altri viaggi con la vostra compagnia in futuro....

Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra Politica sui cookies.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice