dbt
com
nl
de
fr
es
Apri mappa
Facebook
Google+
Twitter
Youtube
Email
TROVA il tuo viaggio ideale!
TROVA il tuo
viaggio ideale!
Durata
Distanza
Circuito del Lago Markermeer
Circuito del Lago Markermeer
stile :
Difficoltà :
durata :
7 giorni
Comodità :
periodo:
Apr Mag Giu Lug Ago Set
Codice:
7-09
Cultura Storia Amsterdam IJsselmeer
prezzi a partire da € 584
Circuito del Lago Markermeer
Foto

Circuito del Lago Markermeer

Print
Print
Mail

Viaggio in bicicletta: Circuito del Lago Markermeer - 7 giorni

Verso Est, non lontano da Amsterdam si apre la grande distesa del Lago Markemeer che dà ancora l’impressione di essere un mare anche se ne è stato separato nel 1932. Molto popolare tra i surfisti, velisti e e bird watchers, il lago è il punto focale di questo meraviglioso viaggio che comincia e finisce a Amsterdam. Pedalando tutto intorno al lago rimarrete estasiati dalle antiche città d’arte, musei e i sempre nuovi paesaggi di terra e acqua. Visiterete Volendam, un villaggio di pescatori dove le donne anziane vestono ancora in costume, lasciandovi rapire dalla bellezza di questo eccezionale paesaggio lacustre.

Itinerario
Giorno 1: Arrivo a Amsterdam
Giorno 2: Amsterdam - Volendam
Giorno 3: Volendam - Enkhuizen
Giorno 4: Enkhuizen - Lelystad
Giorno 5: Lelystad - Muiderberg.
Giorno 6: Muiderberg - Amsterdam
Giorno 7: Fine del viaggio

Giorno 1:    Arrivo a Amsterdam

Arrivo a Amsterdam

Giorno 2:    Amsterdam - Volendam
32 km

In mattinata potete fare un giro degli splendidi e ancora relativamente tranquilli canali seicenteschi (Patrimonio mondiale) per poi dirigervi verso Monnickendam. Questo sereno villaggio di pescatori è stato nel XIII e XIV secolo un porto trafficato, che manteneva relazioni con i porti marittimi dei paesi scandinavi e baltici. A Ovest, il fiume Purmer permetteva l’accesso alla terraferma, compresa Amsterdam. Per i buongustai: provate l’anguilla affumicata, la specialità della regione! Continuate a pedalare tra le distese di torba, tipicamente olandesi. Questa regione è detta Waterland e capirete il perché! Case e ponti di legno (qualsiasi cosa più pesante affonderebbe!) adornano questo brillante paesaggio. I canneti frusciano nel vento e dalle rive dei laghi Gouwzee e IJmer godrete di sempre nuovi paesaggi lacustri, o dello spuntare all’improvviso degli appuntiti tetti rossi di un villaggio, dove le signore anziane indossano ancora i costumi tradizionali, o delle barche da pesca di legno. Non vi stupirà sapere che Volendam è un’attrazione per i turisti stranieri. Un posto magnifico dove passare la notte!

Giorno 3:    Volendam - Enkhuizen
45 km

La prima tappa di oggi è nella città di Hoorn, adagiata in una baia. Il centro storico, che ha conservato la sua planimetria originale, possiede centinaia di importanti edifici, molti risalenti al XVII secolo e due porti turistici. Proseguite lungo la diga foranea di quello che fu lo Zuiderzee. Mulini a vento e campanili si stagliano sull’orizzonte dei polders, punteggiati di tipiche fattorie dalla pianta quadrata e il tetto a piramide. Verso sera arriverete a Enkhuizen. Il suo centro storico è considerato uno dei più belli dei Paesi Bassi. Gode di un’invidiabile posizione sul lago ed è attraversata da numerosi canali. Le seicentesche mura della città e le sue chiese del ‘400 sono una mecca per gli amanti della storia. Se vi attira trascorrere una giornata nel Museo all’aria aperta ZuiderZee, che illustra come si viveva sulle rive del mare nei tempi andati e che è molto interessante anche per i bambini, conviene prenotare una notte extra a Enkhuizen.

Giorno 4:    Enkhuizen - Lelystad
35 km

Spazi aperti, tranquillità e distese infinite di acqua vi attendono oggi. Dopo l’abbondante colazione in albergo, pedalerete verso Lelystad: 32 km sulla cima di una diga con l’acqua tutto intorno a voi. Il Lago Markemeer è a destra e il Lago IJsselmeer a sinistra. La città di Lelystad è relativamente moderna: è stata costruita sul polder Flevoland, ottenuto dal parziale prosciugamento dell' IJsselmeer nel 1968. Se volete saperne di più su come e quando lo Zuidezee è diventato il lago IJsselmeer, e su come una parte del lago sia diventato polder, fate una visita al Museo Nieuwland. Per i fanatici dello shopping suggeriamo il Batavia Stad, un outlet costruito in stile tradizionale. Il vicino cantiere navale Batavia possiede una stupenda replica di una famosa nave del XVII secolo che potete visitare.

Giorno 5:    Lelystad - Muiderberg.
39 km

Allontanandovi dalla confusione della città, entrerete in una eccezionale riserva naturale, l’Oostvaardersplassen. Come saprete, in Olanda non esiste un ambiente naturale veramente incontaminato. L’uomo ha modellato i panorami che vediamo oggi. Ma questo luogo è un po’ diverso. Dopo che, nel 1968, fu terminato il polder, un’estesa area di fertile argilla è stata lasciata in mano della natura. L’ecosistema della palude si è spontaneamente rigenerato, ristabilite le catene alimentari, e la mano dell’uomo è intervenuta il meno possibile sulle forme di vita, ad eccezione dell’introduzione dei grandi erbivori nel 1984. Approfittate di questa zona quasi selvaggia! Si prosegue verso Almere, la più recente città olandese e Muideberg, che è stata una città balneare.

Giorno 6:    Muiderberg - Amsterdam
35 km

Dopo colazione vi aspetta un breve tragitto fino ad Amsterdam. Avrete molto tempo per esplorare i diversi aspetti della città. Il quartiere a luci rosse attira milioni di turisti ogni anno. E’ la parte più antica della città, costruito intorno alla Oude Kerk (Vecchia Chiesa). Costruita in legno verso il 1300 come cappella dei pescatori si è trasformata nei secoli in una chiesa imponente. Proprio dietro l’angolo c'è un altro curioso luogo di culto, chiamato "Onze Lieve Heer op Solder" (Nostro Signore dell’attico). Da fuori non immaginereste mai che esiste una chiesa nell’attico di tre edifici adiacenti. Fu costruita clandestinamente dai Cattolici durante il periodo della Riforma, quando era loro proibito celebrare in pubblico. I piani inferiori sono stati decorati con mobili del ‘600. E se volete concedervi un po’ di meritato riposo, sedetevi in uno dei caffè all’aperto di Rembrandtplein e guardate i giocolieri e il via vai della folla.

Giorno 7:    Fine del viaggio

Dopo colazione è il momento di ripartire.

prezzi e date

Partenze:

 

Dal 1° Aprile al 24° Settembre, ogni giorno

 

 

 

Nel caso di pernottamento ad Amsterdam di Sabato è previsto
un supplemento di € 15,- per persona in camera doppia

 
   
Prezzi  Euro 

a persona in camera doppia

6 notti, prima colazione inclusa
584,00
   
Supplementi  
Camera singola (€ 30 x 6) 180,00
Cena (€ 27,50 x 6) 165,00
Noleggio bicicletta (€ 12 x 6) 72,00
Bici elettrica (€ 25,00 x 6) 150,00
Servizio chiamata di emergenza/Tessera assistenza stradale (2,50 x 6) 15,00
Noleggio GPS 10,00
Supplemento pernottamento ad Amsterdam di Sabato in camera doppia 15,00
Supplemento pernottamento ad Amsterdam di Sabato in camera singola 30,00
C’è un supplemento per il soggiorno ad Amsterdam durante i seguenti periodi
18 - 23 Aprile
15 - 17 Maggio
24 - 27 Giugno
14 - 19 Settembre
in camera matrimoniale a persona a notte
in camera singola a notte 





50,00
100,00
   
Notte extra 70,00
   
Inizio:  
Huizen   
 
Informazioni pratiche

6 Notti incluse

Hotel 3/4 stelle

Colazione inclusa, Mezza pensione opzionale

Informazioni turistiche in ogni punto di interesse

Possibilità di noleggiare le nostre biciclette

Assistenza telefonica 7 giorni su 7

Trasporto bagagli tra le strutture di accoglienza

Amsterdam Sloterdijk / Amsterdam CS

Possibilità di parcheggio presso l’hotel

Tracce GPS disponibili 

I collegamenti in traghetto non sono inclusi nel prezzo

Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra Politica sui cookies.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice